A Rapallo piu' tasse per chi ospita migranti

Il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco

Rapallo, la prima città del Tigullio per numero di abitanti, quasi 30.000, superata Chiavari fin dalla fine degli anni

Ottanta, dice "no" ai migranti. La perla del Tigullio annuncia un aumento delle tasse per chi ospita i migranti, sulla scia di quanto fatto dal sindaco leghista di Vercelli, o da altri primi cittadini del centrodestra (ma addirittura anche del Pd in centro Italia, tra le polemiche dei maggiorenti del partito di Matteo Renzi) in Liguria, vedi quello di Cairo Montenotte in val Bormida, nel savonese.
E se il sindaco di Genova Marco Bucci blocca un centro per migranti a Cogoleto (dopo aver incontrato di persona due consiglieri di minoranza del centrodestra nel ponente), a Rapallo si punta al fattore economico per arginare questo fenomeno.

ultimi articoli