Bagnasco: un fondo per cure veterinarie

“Un comune all’avanguardia come quello di Rapallo deve avere un fondo per far fronte

alle emergenze veterinarie”, lo ha affermato il sindaco, Carlo Bagnasco, volto emergente di Forza Italia a livello regionale e animalista convinto. Allo studio degli uffici del suo comune c’è la creazione di una riserva di liquidità da destinare alle spese mediche di animali, “specialmente dei cani e dei gatti randagi o selvatici ritrovati feriti sul territorio o di animali domestici di proprietà di persone indigenti che non possono provvedere alle cure. Sto lavorando su Rapallo, ma il nostro progetto potrebbe estendersi pure ad altre amministrazioni, da coinvolgere magari passando attraverso Anci, il fondo si può istituire, voglio crearlo studiando la procedura con attenzione e arrivando a bandire una gara tra i medici veterinari per individuare una clinica di riferimento”.
Recentemente Bagnasco si è occupato personalmente di due casi riguardanti un gatto abbandonato in un trasportino e un tasso ferito.

ultimi articoli