Skin ADV

Porto di Chiavari, arrivano i soldi

Si sono sbloccati, con grande gioia di tutti i chiavaresi, in primis del sindaco Roberto Levaggi del Pdl, i soldi

per il rifacimento del porto. La Imi San Paolo ha finalmente erogato circa dieci milioni di euro per il completamento dell’ampliamento del bacino portuale chiavarese, interamente dedicato al turismo costiero e intitolato al compianto “Luigi Gatti”. Si tratta davvero di una bella notizia per le mire marittime di quella che è considerata da sempre la capitale del Tigullio. Al momento è stato effettuato il solo dragaggio dei fondali e gli interventi in cantiere dovrebbero avere una scadenza massima a inizio autunno.

L’ampliamento del porto avrà due conseguenze immediate: la diga foranea sarà allungata, in secondo luogo i due stabilimenti balneari nelle vicinanze del porto per quest’estate non potranno svolgere il loro lavoro, ma i proprietari hanno già ricevute ampie garanzie sul loro operato, nulla sarà perso, gli accordi però sono top secret.

A breve si metterà in moto la macchina bellica delle pubblicità per vendere i nuovi spazi barca disponibili in un porticciolo che diventerà davvero consistente. Anche il primo cittadino di Chiavari, l’esponente del Pdl Roberto Levaggi (ex Forza Italia), autore di un vero e proprio miracolo elettorale nel maggio 2012 vincendo al ballottaggio per cento voti sul “Faraone” Vittorio Agostino, ha commentato positivamente la notizia: “Si tratta di un segnale importante, devo ringraziare anche i nostri uffici che si sono adoperati in questo iter, davvero lungo”.

Se la matematica non è un opinione, si tratta di un’opera imponente, che creerà ben 149 nuovi posti barca, 79 box auto nelle immediate vicinanze e 68 posti auto scoperti.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip