Vittorio Pezzuto scrittore

A Genova ha lasciato un segno indelebile, consigliere comunale e regionale, radicale convinto,

poi si è trasferito a Roma, dove vive, è stato portavoce del grande Ministro Brunetta, Pezzuto sembrava essere tornato in campo con Parisi, ma lui ha smentito. Da poco è uscito un suo nuovo libro sul “caso Marta Russo”, dopo "Applausi e sputi" dedicato a Enzo Tortora che ha avuto un ottimo successo di critica e di vendite (dall’opera è stata tratta poi una fiction di due puntate trasmessa in prima serata su Rai Uno). Vittorio Pezzuto ha ultimato il suo nuovo lavoro sulla studentessa universitaria uccisa all’Università La Sapienza di Roma nel maggio 1997, venti anni fa, delitto che ha ancora molti dubbi e molti misteri insoluti. Il libro ha avuto molti rifiuti da editori italiani, ma sarà in vendita su Amazon. Basterà collegarsi allo store del sito e con un semplice clic acquistarne una copia, in versione sia cartacea sia e-book.

ultimi articoli