Mario Arioni ancora in gran forma

Il presidentissimo Mario Arioni

Alla soglia degli 80 anni, Mario Arioni è ancora uno dei protagonisti indiscussi

del capoluogo ligure. Il suo "peso" è sotto gli occhi di tutti. Per dieci anni, ha ricoperto l'incarico di presidente del Sestri Levante calcio, portando i "corsari" ad un passo dallo storico approdo in serie C2, nel calcio dei professionisti. Presa la squadra della "bimare" in Eccellenza, i rossoblù, in serie D, arrivarono terzi e quarti. Sotto la sua gestione, ecco dei super big in panchina: in primis il campione brasiliano, ex Inter ed Avellino, Juary, poi la "zanzara" Marco Nappi ed infine l'ex Sampdoria Gianfranco Bellotto. Quindi, il suo nome fu accostato per anni alle scalate dell'Entella, Savona, Genova Calcio ed infine Rapallo. Anche a livello politico, furono molti i partiti, nel corso degli ultimi 25 anni, che lo hanno cercato. Senza dimenticare la sua attività imprenditoriale alla Foce, a Corte Lambruschini, gestita in maniera familiare, nonostante il gravissimo danno dell'ultima alluvione, che distrusse gran parte dei macchinari. Arioni, amante del pesce e delle frequentazioni nei bar della zona, è davvero un personaggio con la "p" maiuscola, sempre elegante ed impeccabile, uno stile perfetto il suo, una gentilezza unica.

ultimi articoli