Skin ADV

Il selfie di mezzanotte di Barbara Grosso con l’artista Deredia

L'assessore Barbara Grosso e l'artista Jiménez Deredia

Chi si è trovato a passare in piazza De Ferrari allo scoccare della mezzanotte tra sabato e domenica scorsi, magari, si sarà stupito nel vedere l'assessore alla cultura del comune di Genova, Barbara Grosso, in piedi su un camion. Visione onirica? Non certo, ma reale molto reale anche se necessita di una spiegazione. Semplice svelare l'arcano per Genova3000 che era presente. Proprio nello spazio tra la vasca e la facciata di Palazzo Ducale, infatti, si stavano posizionando le magnifiche installazioni della mostra “Deredia a Genova - La sfera tra i due mondi”, prevista fino al 30 novembre, composta da otto imponenti sculture di cui ben sette inedite. 
Così con camion e gru intente al lavoro sotto l'occhio vigile dell'artista costaricano Jiménez Deredia, l'assessore Grosso saltava da un punto all'altro con malcelata soddisfazione, concedendosi qualche, ammirato, selfie. Nessun vernissage alternativo, comunque. Si trattava di un fuori programma, in vista dell'inaugurazione ufficiale della mostra stessa prevista per il prossimo 16 settembre. Infatti l'assessore, appreso il fatto dalla prime foto dei social postate dai molti genovesi incuriositi, si è precipitata in pochi minuti a De Ferrari, mollando la tranquillità famigliare.
Prova ne è che mostrava un look fuori ordinanza, del tipo “mollo tutto e arrivo”. Atipico per lei che, ammirata, ne aveva sfoggiato uno molto elegante e formale, ad esempio, pochi giorni prima, sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia, dove aveva rappresentato, e bene, l'amministrazione comunale in occasione della presentazione del docufilm sul Ponte San Giorgio. Dall'emozione di avere Giancarlo Giannini al suo fianco, a quello di scattare un selfie di mezzanotte con un artista come Deredia: per l'assessore Barbara Grosso la cultura non ha luogo ed ora.

Barbara Grosso a Venezia

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip