Skin ADV

Diario di bordo

Susy De Martini

Inizio oggi, su richiesta dell’amico Domenico, a raccontarvi la mia esperienza su navi da crociera e su traghetti

e vi dico subito dove mi trovo ora: sono Ufficiale Medico  su un traghetto “che più carino non si può “ sulla linea Genova/Olbia. Benvenuti a Bordo!
Se è vero che in mare aperto alcuni tramonti sono belli da fare male, è altrettanto vero che le code per imbarcarsi sui traghetti a Genova fanno solo male senza avere nulla di estetico. Per qualche strano motivo, infatti, gli strateghi cittadini del traffico (Autorità Portuale inclusa) sembrano avere studiato tutti all’UCAS (Ufficio Complicazioni Affari Semplici), tali sono le difficoltà frapposte ai turisti per arrivare sulle navi! Si narra, invero, di alcuni turisti Lituani, troppo riservati per essere insistenti nel chiedere, visti vagare per il porto da alcuni anni, tanto da essere ormai scambiati per zingari, gli unici che in porto si orientano, loro sì, benissimo.
Fortunatamente i lavoratori marittimi sono molto celeri nello sbarcare ed imbarcare passeggeri ed autovetture tanto da risollevare il morale di chi ha aspettato per ore. Io li aspetto alla reception, insieme al personale di Bordo: il medico è a disposizione di chi ha problemi o quesiti: dalla banale paura di “soffrire il mare” fino alla gestione di terapie complesse, infatti le malattie hanno la pessima abitudine di non restare a casa ma di pretendere di andare in ferie con i pazienti che le ospitano.
Ed è così che ho  il piacere di incontrare genovesi e liguri che non vedevo da anni, amici, personaggi e personalità perse nella frenetica memoria di tutti i giorni che tende ad appiattire ogni ricordo o nelle tensioni di battaglie politiche che il mare sa bene come rendere obsolete. A bordo si compie il piccolo miracolo di riaccendere  amicizia e ricordi: la nave, questa nave , si rivela uno straordinario catalizzatore di energia positiva!
Simpatica, per lo stupore che esprime, è la mimica facciale di chi non sapeva di questa mia  passione assoluta (sono velista da sempre e convinta di avere nelle vene sangue salato) e di questo nuovo e bellissimo lavoro. Sono riuscita ad unire gli amori più grandi della mia vita (secondi solo a Bibi e Bianca ): la medicina e il mare, sempre in lotta fra di loro ed ora finalmente in simbiosi.
Siete curiosi di conoscere quali divertenti incontri di genovesi, liguri e non solo sto facendo a bordo? Questa settimana ho viaggiato con la sempre deliziosa Dori Ghezzi, il direttore di “Oggi” Umberto Brindani, mio ex direttore alla rivista “Chi” la affascinante Bruna Ledda, mitica proprietaria del negozio Tween Door in via Luccoli e il sempre “fusto” Renzo Parodi , ex inviato speciale de “Il Secolo XIX “, ora scrittore. Il resto alla prossima puntata.

Susy De Martini

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip