Skin ADV

E se Scajola...

La notizia è clamorosa, anche se per il momento viene raccontata a solo livello gossip.

 

Si tratta di questo: nel Pdl si sta ipotizzando una rappacificazione generale. In vista del ritorno a Forza Italia. Si vuol ricreare quello spirito. Possibilmente con gli stessi uomini.

L'uomo-chiave dell'operazione ovviamente sarebbe Claudio Scajola. Che è stato fatto fuori dalle stanze del potere e quindi ha il "mal di pancia". Dopo le umiliazioni subite non è uscito dal partito ma ha annunciato che ne farà uno proprio. Nemmeno in Liguria ha più il seguito di una volta, lo si è visto in occasione delle elezioni nel suo feudo, ma ha pur sempre amici disposti a seguirlo.

I risultati delle ultime politiche gli hanno dato ragione. Aveva premesso che era stato formato un team troppo debole. Sicuramente Scajola non avrebbe accettato due candidati estranei su tre nei posti sicuri, con il risultato che la Liguria in Parlamento è rappresentata solo da Sandro Biasotti.

Secondo le voci che arrivano da Roma, per le vicende personali di Berlusconi, il governo Letta avrà vita breve. Occorre dunque pensare alle nuove elezioni. E quindi a nuovi candidati.

Realisticamente parlando la Liguria, se vuol tornare a vincere, non può fare a meno di Scajola e degli amici di Scajola. Per questo, onde evitare un'altra pesante sconfitta, si sta studiando una riappacificazione generale. Occorre ripartire dagli uomini che fecero grande Forza Italia.

Quindi da Claudio Scajola.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip