Skin ADV

Maltempo in Liguria, Toti firma la richiesta dello stato di emergenza

Giovanni Toti

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha firmato la richiesta di riconoscimento dello Stato di Emergenza in relazione alle ondate di maltempo del 18 agosto e della giornata di ieri, 30 agosto.

Nella richiesta il presidente ricorda che il 18 agosto, durante un’allerta idrogeologica, si sono infatti riscontrati danni ingenti nei territori della Città Metropolitana di Genova, in particolare nei Comuni di Chiavari, Cogorno, Lavagna e Sestri Levante, e della provincia della Spezia, in particolare nei Comuni di Luni, Sarzana, Varese Ligure e della Spezia. Successivamente, il 30 agosto, è stato interessato da piogge intense il territorio del Comune di Albenga, nel savonese, dove si sono registrati allagamenti con alcuni danni strutturali. “Gli eventi, seppur localizzati, sono stati segnati da criticità tali da dover essere affrontati con immediatezza”, scrive il governatore.

Nei prossimi giorni la Protezione civile regionale procederà a concludere l’istruttoria per inviarla al Dipartimento nazionale.

Al netto dei danni registrati ieri nell’Albenganese, da una prima stima, ancora parziale, i danni al comparto pubblico ammonterebbero a circa 5 milioni di euro, di cui circa 1 milione di euro relativi alle somme urgenze per interventi di sgombero macerie e alberature cadute.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip