Skin ADV

Peste suina, in Regione arriva il commissario straordinario nazionale Caputo

Gli assessori regionali Alessandro e Alessio Piana con il commissario Vincenzo Caputo (al centro)

Il vice presidente con delega all'Agricoltura e alla Caccia Alessandro Piana e l'assessore allo Sviluppo Economico Alessio Piana hanno incontrato il commissario straordinario nazionale per l'emergenza Peste suina africana Vincenzo Caputo, insieme ad Anci, Alisa, associazioni venatorie e gli ATC e CA di Genova, Imperia, Savona e La Spezia. 

"Diversi i punti affrontati - spiega il vice presidente Alessandro Piana - a partire dall'autoconsumo sino alle risorse necessarie per rendere più efficaci le misure di depopolamento, a partire dalle zone infette. Gli ambiti territoriali, nonostante la riduzione degli iscritti (sono 1200 i cacciatori meno nell'ultimo anno solo a Genova), hanno affrontato sforzi aggiuntivi, ma non è ipotizzabile continuare senza supporti ulteriori. Abbiamo incontrato una significativa apertura del commissario Caputo già sulle opzioni di smaltimento e sulle disponibilità finanziarie future. Abbiamo infatti rappresentato la necessità di ottenere maggiori risorse per lo smaltimento delle visceri e pelli, per la realizzazione e il monitoraggio del depopolamento, contributi a bioregolatori e volontari, personale aggiuntivo in casi spot, fornitura di attrezzatura, contributi per la filiera della carne di selvaggina e conseguente lavorazione".

"Sono state avanzate richieste - conclude l'assessore Alessio Piana - per contributi agli ATC e CA nelle zone infette e di sorveglianza per adempimenti connessi a organizzazione, coordinamento e realizzazione degli interventi di depopolamento e monitoraggio oltre al contributo ai bioregolatori. Abbiamo anche raccolto il plauso del Commissario per il lavoro svolto finora, grazie all'impegno del sistema attivato in Liguria”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Levante

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip