Fanghella replica a Crivello

L’assessore comunale ai Lavori Pubblici Paolo Fanghella ha replicato, in breve tempo, agli attacchi

di Gianni Crivello sul Red Carpet: “Chi dice che i danni che vengono imputati al Red Carpet non siano frutto di atti vandalici? Aster ha messo particolare attenzione a far sì che le pavimentazioni non venissero danneggiate. E questo ancora prima che la Sovrintendenza chiedesse che le nuove installazioni venissero fatte solo con nastro bi-adesivo”. Le foto dei danni erano già emerse immediatamente dopo che questa estate è scoppiata la polemica sui costi per il finanziamento del tappeto rosso e così abbiamo scoperto che a Pegli è stato strappato e per strapparlo ci vogliono almeno due persone, e a Nervi sui mattoni danneggiati sono state fatte foto praticamente in tempo reale, bisogna cercare di capire se c’è stato qualcuno che invece ha fatto i danni con dolo”.

ultimi articoli