Cavo a Spritz

Alessandro Cavo, ospite a Spritz la nuova trasmissione (brutta copia di Macaia dello scorso anno)

di Primocanale, alla domanda del conduttore Andrea Scuderi se intenda scendere in campo nell’agone politico in un prossimo futuro, ha risposto in modo molto autocelabrativo: “Il mio nome torna fuori ad ogni elezione, ma io intendo aprire una nuova attività di pasticceria”.
Esponente della famiglia che da generazioni produce gli amaretti di Voltaggio e da decenni è attiva nel settore bar-ristorazioni a Genova, Cavo fu sondato dal segretario Dem Alessandro Terrile. Il suo impegno alle regionali a favore di Raffaella Paita lo aveva fatto rendere un ipotetico candidato sindaco del centrosinistra, salvo poi appoggiare in modo molto spinto Marco Bucci.

ultimi articoli