Skin ADV

Traversi M5S Chiavari contro l’ecomostro

Roberto Traversi

“Possiamo annunciare che anche Chiavari ha finalmente il suo emiciclo di cemento.

La storia ricorda quello del Crescent di Salerno dall’architetto Bofill o quello a Bari di Punta Perotti, oppure perché no Scampia. Mentre “Le Vele” a Napoli verranno ammainate nella bella Chiavari, nella spiaggia dove venivano varati gli antichi velieri, tre edifici nascono a ridosso della spiaggia a formare una muraglia da sei piani a superare i 20 metri di altezza”. Così si sono espressi i grillini chiavaresi capeggiati dal probabile candidato sindaco Roberto Traversi.
“Edilizia come non succedeva da un trentennio, con un vago e anacronistico stile moderno proprio nel tipico quartiere di Preli, altereranno per sempre in modo negativo un pezzo della città, la spiaggia e il borgo per ospitare 80 alloggi privati a ridosso del mare e poi parcheggi pertinenziali interrati. Tutto stretto nelle mani dei privati ed una vera e propria colata di cemento che enti e amministrazione comunale hanno permesso di far erigere. Un mostro che fuoriesce dalle acque, con buona pace della cittadinanza. E della costa”.
Traversi molto critico sul sindaco uscente e ricandidato Roberto Levaggi, sarà una campagna elettorale infuocata.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip