Genova alla Fiera Internazionale di Marsiglia

L’assessore comunale al Commercio e al Turismo Paola Bordilli e l’assessore regionale

al Turismo Giovanni Berrino hanno partecipato alla Fiera Internazionale di Marsiglia, manifestazione di riferimento per tutti gli artigiani francesi e italiani che rappresentano un’importante presenza di carattere internazionale occupando un intero padiglione.
Dal punto di vista della domanda turistica e delle presenze quello francese rappresenta un rilevante mercato per Genova e per tutta la Liguria. Nel 2017 sono stati oltre 125mila i visitatori transalpini e nei primi sei mesi del 2018 circa 55mila, con un trend in crescita di oltre 9mila presenze nello stesso periodo dello scorso anno.
«La Fiera di Marsiglia è una vetrina di prestigio – dichiara l’assessore Paola Bordilli -. Siamo a proporre soprattutto i nuovi prodotti turistici sviluppati quest’anno: visite outdoor e nuovi itinerari in aree della città ancora poco conosciute ai turisti che valorizzano la zona di Castelletto così come l'intera città da Pegli a Nervi. Parleremo poi degli itinerari dedicati al nostro centro storico, ai Palazzi dei Rolli Patrimonio dell’Umanità Unesco, all’Acquedotto Storico e alle antiche fortificazioni immerse nel verde a pochi minuti dal centro città che offrono viste e scorci mozzafiato. Metteremo in rilievo anche le novità offerte dalla tecnologia come i percorsi di realtà virtuale aumentata che trasformano la visita in un’esperienza immersiva e altamente suggestiva. La nostra città ha un’offerta di prodotti e servizi turistici sempre più ricca e strutturata. Siamo ormai in grado di offrire un ricco ventaglio di proposte, di soluzioni di visita e prodotti turistici versatili e variegati per soddisfare tutte le esigenze e le richieste dei turisti. Genova è da tanti anni che piace ai turisti francesi, oggi offre sempre più opportunità per viverla appieno, è pienamente fruibile e facilmente raggiungibile, è una città accogliente e meravigliosa».

ultimi articoli