Skin ADV

Le candidature di Giorgio Carozzi

Giorgio Carozzi

Ogni giorno il "Secolo XIX" ne spara una sul mondo dello shipping. Dopo i tuoni e fulmini di Marco Bisagno,

ospitato dal giovane Matteo Dell'Antico, oggi è stato rispolverato il pensionato Giorgio Carozzi che ha annunciato l'accoppiata Biasotti-Signorini. Per la guida del Porto di Genova.
Non sembra però un pezzo alla Carozzi, come se sia stato tagliato in alcune parti. Perché le sue analisi di solito sono lucide e chiarissime. In questo caso, invece, si notano non solo lacune, ma anche contraddizioni. Inoltre la candidatura di Sandro Biasotti viene attribuita a Marco Bisagno (ancora lui!) mentre i lettori del "Secolo XIX" ricordano benissimo che a fare il nome del coordinatore di Forza Italia era stato Augusto Cosulich.
Inoltre il nome dell'ex sindacalista Mario Sommariva era già stato fatto sei mesi fa quando l'interessato si faceva vedere nei pressi dei Palazzi, spesso con Franco Mariani, col quale aveva fatto tandem a Bari.
Insomma, mentre gli articoli di Giorgio Carozzi erano sempre chiarissimi e facevano opinione, quello di oggi ha creato solo confusione. Quasi che la firma del cugino di Luigi Tenco sia stata messa a caso. Così si dice nel mondo dello shipping.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip