Skin ADV

Il borsino del giorno

Ilaria Cavo

Secondo i lettori di Genova3000.

 


1-MASSIMO MINELLA
Banca Carige ha emesso addirittura un comunicato per far sapere che l'ipotesi di ricapitalizzazione non è allo studio (si era parlato di 400 milioni). Ma l'economista di "Repubblica" non è certo uno sprovveduto. L'avrà sicuramente saputo da fonte sicura. Magari proveniente da Novi.

2-FRANCO GATTI
A questo punto non si lascerà bene con i Ricchi e Poveri (rimasti). Perché Angelo Sotgiu e Angela Brambati si sono rifiutati di rispondere alla affettuosa lettera che gli aveva mandato tramite "Di più". La loro pr Paola Pezzolla ha fatto sapere: "Queste cose non ci interessano, siamo su un'altra linea". Il Baffo ci è rimasto male.

3-FEDERICA TORTI
Dopo tanti anni la giornalista genovese lascia Milano. Perché il suo prossimo marito Federico Balocco ha la sua azienda (settore automobilistico) in Toscana, a Montevarchi, provincia di Arezzo. Ha preferito infatti non lavorare nella Balocchi panettoni di famiglia. Per affermarsi da solo.

4-LUCA ARNAU'
Venerdì prossimo torna di edicola con "Di tutto". 250 mila copie come lancio. A rispondere ai lettori sarà Stefania Craxi. Il suo vice sarà Federico Corona, fratello di Fabrizio. Il genovese Fabrizio Calzia non si è più fatto vivo.

5-ROBERTO SPINELLI
Il figlio del grande Aldo si è meritato la sviolinata di Massimiliano Lussana sul "Giornale della Liguria": "Raro esempio di seconda generazione all'altezza della prima". Ma perché si è fatto guidare dalla prima.

6-GABRIELE VOLPI
A Recco non hanno dubbi: a farlo disamorare della Liguria è stato il (discusso) banchiere di Lodi Giampiero Fiorani. Quando ascoltava solo Angiolino Barreca non sarebbe mai successo.

7-ILARIA CAVO
Giudizi unanimi dalla Regione. L'assessora è brava e lavora molto, forse troppo. Perché non passa giorno senza che si sentano le sue urla, a volte eccessive. Secondo gli esperti dovrebbe prendere meno caffè e più camomille.

8-ROBERTA PINOTTI
Salvatore Girone è tornato dall'India con un volo militare. Ad accoglierlo a Ciampino c'era anche la ministra della Difesa Roberta Pinotti. Trasmesso da tutte le tivu il suo lungo, affettuoso abbraccio. Che ora si batterà per fargli avere un'onorificenza. Ma cosa hanno fatto questi marò per essere considerati eroi?

9-VITTORIO FELTRI
Su "Libero" ha fatto una proposta destinata a far discutere anche a Genova. Ha detto che bisognerebbe far morire sui barconi questi migranti. Perché se sanno che in Italia non vengono più soccorsi, rimangono al loro Paese. O almeno cambiano destinazione.

10-GUIDO GRILLO
Aveva portato a conoscenza il suo caso anche a Milano e a Roma. La parlamentare europea Lara Comi, che l'ha conosciuto bene, gli ha detto di stare tranquillo, non verrà cacciato da Forza Italia. E il consigliere comunale spera che a questo punto venga cacciata qualche altra.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip