Toti su Ilva

"Regione Liguria e le istituzioni locali liguri guardano con preoccupazione alla sospensione delle trattative

sindacali tra il gruppo Mittal e le organizzazioni dei lavoratori. Il Ministro Calenda ha infatti comunicato al tavolo degli enti locali riunito a Roma l'indisponibilità da parte di tutte le organizzazioni sindacali a proseguire la trattativa sulla bozza d'accordo predisposta da azienda e governo". Così il Presidente Toti, oggi a Roma per il tavolo istituzionale su Ilva, ha commentato la sospensione delle trattative tra l'azienda e le parti sindacali. "La Regione Liguria - ha proseguito Toti - auspica che si torni al più presto al tavolo del negoziato e ha ribadito la propria disponibilità ad impegnarsi, attraverso la società di Cornigliano e in accordo con il governo, ad agevolare le garanzie e le politiche occupazionali che le parti decideranno liberamente di sottoscrivere nel prossimo futuro. Confidando nella ragionevolezza di tutti Regione Liguria ha ribadito di ritenere lo stabilimento di Genova Cornigliano un patrimonio industriale e produttivo non solo del territorio ma dell'intero paese”.

ultimi articoli