Villa Croce verso il rilancio

Da settimane il caso Villa Croce tiene banco sui giornali cittadini, ora l’assessore Elisa Serafini ha annunciato

che “un colosso come Cisco ha deciso di credere nella nostra proposta e finanzierà due progetti. Il primo riguarda la villa e il museo dove sosterrà sperimentazioni e commistioni fra arte e tecnologia, in particolare sulla realtà aumentata”. L’assessore Serafini ha inoltre precisato in una recente intervista che “Nel caso di Villa Croce non era il pubblico ad avere i benefici maggiori dal rapporto con i privati, mentre invece i benefici debbono esserci per tutti”.
Ci si avvia verso il rilancio della struttura museale.

ultimi articoli