Verso una nuova FI anche in Liguria?

Nel tentativo di salvare Forza Italia, in continua discesa nei sondaggi, Silvio Berlusconi ha dato il via

a grandi manovre per dare nuova vita al partito. L’idea dell’ex Cavaliere è quella di nominare nuovi coordinatori per dare un nuovo impulso all’attività politica sul territorio. Il “restyling”, in programma in diverse regioni d’Italia, potrebbe riguardare anche la Liguria, ad oggi coordinata dall’inamovibile (secondo alcuni) Sandro Biasotti, senatore e storico berlusconiano.
Luglio sarà un mese caldo per gli azzurri liguri: dovranno scegliere se restare fedeli a Berlusconi, iniziare una nuova avventura arancione o confluire in altri partiti.
L’11 luglio ci sarà la riunione degli arancioni, il 20 si incontreranno tutti i forzisti.
Dopo questi incontri, in molti sono sicuri che se ne vedranno delle belle. Politicamente parlando.

ultimi articoli