Malumore bipartisan per la seduta del 14 agosto

Il sindaco di Genova Marco Bucci

Alla vigilia della celebrazione dell'Assunzione di Maria, laicamente il Ferragosto, ecco che il sindaco di Genova

Marco Bucci ha indetto una seduta comunale straordinaria, suscitando la rabbia di molti consiglieri, i quali, in taluni casi, vedi il leghista Davide Rossi, hanno posticipato la vacanza, in altri casi, l'hanno interrotta, infine altri ancora l'hanno semplicemente anticipata, ma che rabbia! Infatti, non mancano le polemiche pubbliche di centrosinistra e grillini, entrambi all'opposizione, velate degli esponenti del centrodestra. Poi c'è chi, invece, non può tornare a Genova come Valeriano Vacalebre di Fratelli d'Italia.
I numeri che si profilano sono questi per la seduta del 14 agosto: 20-21 esponenti della maggioranza comunale di centrodestra compreso il primo cittadino ed il leghista Piana, mentre la minoranza unita è sui 15-16 componenti. Il malumore cresce per una dichiarazione del leghista Piana, che a suo tempo aveva detto pubblicamente che i lavori in aula a Tursi e nelle varie commissioni sarebbero terminati in data 10 agosto. Allora un po' tutti si erano organizzati per scappare qualche giorno dall'afa genovese.

ultimi articoli