Skin ADV

Caccia, Rivoluzione Animalista contro le disposizioni di Regione Liguria

Alessandra Cavalli

Rivoluzione Animalista esprime profondo sgomento per quanto di recente previsto dalla Giunta Regione Liguria in materia di caccia.

L'assessore Stefano Mai definisce tale cruenta pratica quale "passione - attività ludico ricreativa" e meritevole di supporto e priorità in un momento nel quale le urgenze alle quali far fronte parrebbero altre.

Quale forza politica sensibile al tema animali ed ambiente mal comprendiamo come si possa considerare uno “sport e/o un attività ludica” una condotta volta a provocare sofferenza e morte ad esseri viventi facenti parte del patrimonio faunistico regionale.

Attraverso le disposizioni citate la Regione Liguria "allarga le maglie" su orari, giornate e luoghi inerenti l'esercizio della caccia proprio quando la tragica pandemia costringe ogni cittadino a vedere ridotta la propria libertà di movimento sul territorio.

Limitazioni e cautele nell'esercizio dello sport nella concezione più florida.

Agevolazioni ed estensioni a favore della caccia.

Avv. Alessandra Cavalli (Coord. Nazionale Rivoluzione Animalista)
Dr.ssa Anna Mongiardino (Coord. Regione Liguria)

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip