Skin ADV

La mozione Brusoni a sostegno delle scuole paritarie

Marta Brusoni

Una mozione a sostegno delle scuole paritarie genovesi colpite in questi mesi dalle gravi conseguenze dovute alla pandemia del Covid-19. È stata depositata la scorsa settimana dalla capogruppo di Vince Genova e candidata alle regionali per Liguria Popolare, Marta Brusoni, e nei prossimi giorni sarà discussa in consiglio comunale.
“Purtroppo in questo difficile periodo di emergenza sanitaria ed economica, alcune famiglie non riescono più a pagare le rette agli istituti paritari – spiega Marta Brusoni -. Questa situazione porta ad una mancanza di entrate per la scuola paritaria che non ha più la possibilità di sostenere tutte le spese di gestione nonostante tutti gli sforzi per garantire l’istruzione attraverso i mezzi telematici”.

Attraverso i decreti ministeriali, aggiornati fino ad oggi, è stata disposta la sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale per prevenire il diffondersi della pandemia da Coronavirus.
“Dal decreto Rilancio è in arrivo un finanziamento di 40 milioni di euro per le scuole paritarie – conclude la capogruppo di Vince Genova -. La norma è stata inserita nel testo del decreto Rilancio messo a punto per la bollinatura della Ragioneria”.

Ma in attesa che il governo compia i propri passi a favore delle scuole, Vince Genova accelera in Comune e deposita la mozione in attesa del via libera del consiglio affinché Il sindaco Bucci (con la Giunta) nel suo ruolo di presidente Anci Liguria si attivi presso le sedi competenti.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip