Skin ADV

Mascherine obbligatorie nel centro storico di Genova e stadio per 1000

Giovanni Toti

Il presidente Giovanni Toti ha firmato due ordinanze, una per garantire il distanziamento nel centro storico di Genova a seguito dell’aumento dei casi di Covid e per prorogare le misure sulla Spezia, l’altra per le manifestazioni sportive di Serie A. 

MISURE PER GENOVA

Obbligo di indossare la mascherina anche in luoghi pubblici e aperti al pubblico per tutte le 24:00 ore in una serie di vie del centro storico a ridosso del Porto Antico fino alla barriera dogana del porto. L’obbligo non è previsto per le consumazioni al tavolo e nei dehors, ma vale nelle seguenti vie:

- Via Marinai d’Italia

- Via Fanti d’Italia

- Via Andrea Doria

- Via Balbi

- Piazza della Nunziata

- Via Paolo Emilio Bensa

- Largo Zecca

- Via Cairoli

- Piazza Della Meridiana

- Piazza Fontane Marose

- Via Garibaldi

- Via XXV Aprile

- Piazza Matteotti

- Via di Porta Soprana

- Via del Colle

- Via Ravasco

- Via Madre di Dio

MISURE PER LA SPEZIA

Sono prorogate fino a domenica alle 24:00 di ‪domenica 27 settembre tutte le misure che erano già state assunte per il territorio cittadino della Spezia e Provincia.

MANIFESTAZIONI SPORTIVE

Come d’accordo con il Governo e in via sperimentale, è previsto l’ingresso fino a 1.000 persone per le partite di serie A, a cominciare da subito, dalla prossima di campionato.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip