Skin ADV

A casa Toti è già Natale

Giovanni Toti

“Quest’anno più che mai c’è voglia e bisogno di Natale. Mia moglie ieri mi ha detto: “Voglio mettere gli addobbi in anticipo”, come se fosse un obiettivo da raggiungere. È così. Abbiamo bisogno del Natale: per riunire famiglie divise, per dare un refolo di sollievo ai nostri commercianti, per aiutare i nostri produttori agricoli, per i nostri ristoranti, le nostre pasticcerie. Insomma tutti coloro che con il Natale vivono. Può essere ancora un buon Natale: noi non ci abbiamo rinunciato anzi, stiamo lavorando per dare a Genova e a tutta la Liguria delle feste natalizie illuminate, belle, ricche di speranza e tradizione. Lo vedrete. Allora dobbiamo impegnarci tutti adesso: il mio obiettivo è vedere scendere la diffusione del virus nei prossimi dieci giorni, vedere l’Rt sotto l’1%. Vedere calare la presenza di malati nelle corsie di ospedale e i pronto soccorso meno affollati (qualche segnale già c’è). Anche grazie alla collaborazione che per primi abbiamo messo in campo con i medici di famiglia, che stanno diventando parte fondamentale della nostra risposta al Covid. Siamo intervenuti con molte misure prima ancora che lo facesse il Governo e ora la nostra regione, prima di molte altre, vede un po’ di luce all’orizzonte. Impegnamoci tutti per regalarci un buon Natale. Appena i numeri saranno quelli che vi ho detto chiederò immediatamente al Governo di far uscire la Liguria dalla zona arancione. Il mio obiettivo è riuscirci dai primi giorni di dicembre, o magari anche prima. Avanti con coraggio”, così scrive il Presidente Toti sulla sua pagina Facebook.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip