Skin ADV

Assenza Toti in Consiglio regionale, Vaccarezza: “Da Sansa solo polemiche strumentali”

Angelo Vaccarezza

"L'avvento del nuovo anno non ha portato ragionevolezza e buonsenso al consigliere di minoranza Ferruccio Sansa che, durante la seduta del consiglio regionale di oggi, ha avuto la bella faccia tosta di sproloquiare a caso sull'assenza del presidente Giovanni Toti. - afferma Angelo Vaccarezza, capogruppo di Cambiamo! in consiglio regionale - 'Siamo qui per niente', dice Sansa, 'una seduta inutile', ribadisce. Follie, frasi senza senso, buttate lì tanto per fare un po' di maretta, senza la minima idea di come si faccia un'opposizione seria e costruttiva in una sede istituzionale di un ente come la Regione".

"Se Sansa ritiene di essere stato inutile, che sia venuto meno il suo ruolo di consigliere, e che la sua presenza oggi non abbia apportato nulla alla collettività, - continua ancora Vaccarezza - può sempre prendere in considerazione l'idea più assennata e responsabile: può rinunciare alla sua indennità e lanciare un segnale di serietà verso i liguri. La stessa serietà e il rispetto che il presidente Toti ha tenuto nei confronti dei tantissimi elettori della nostra regione che lo hanno scelto e premiato alle urne, quando ha deciso di tenere per sé la delega alla sanità".

"Toti ha scelto di occuparsi in prima persona della situazione sanitaria del nostro territorio, mettendoci la faccia, senza mai tirarsi indietro, anche a fronte di una situazione pandemica, la cui gestione si sta rivelando estremamente delicata. - conclude Vaccarezza - Voglio rassicurare il buon Sansa, comunque, so che lui è abituato a presidenti che governano la Liguria in maniera differente e sono abituati ad assentarsi per i motivi più disparati, ma Toti oggi non era per funghi. Qui lavoriamo con serietà e nessuno si sta 'Burlando' dei Liguri, che, come il voto ha ribadito, questo lo hanno assolutamente ben presente".

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip