Skin ADV

Segnalatori T-Red, M5S: “Cartelli messi dopo aver fatto cassa: oltre 10 milioni di euro in infrazioni”

Luca Pirondini, capogruppo M5S a palazzo Tursi, e un cartello che annuncia un T-Red

“Lunedì, l'amministrazione comunale ha finalmente dato il via al posizionamento della cartellonistica stradale relativa ai T-RED, cioè i cosiddetti semafori intelligenti che rilevano automaticamente le infrazioni del codice della strada. Era l'ora! Quei cartelli erano attesi da oltre un anno. Se è vero che il fine ultimo di ogni intervento stradale è la sicurezza dei cittadini, non si capisce perché il loro posizionamento non sia stato effettuato subito dopo l’emendamento M5S alla mozione della maggioranza (la n. 100 del 2019), quando chiedemmo che fosse appunto prevista anche apposita cartellonistica “per segnalare l’imminenza dei semafori T-RED”. O forse lo intuiamo… Dopo aver fatto cassa - e che cassa: oltre 10 milioni di euro in infrazioni! - l'amministrazione deve essersi accorta di aver superato il limite. Della decenza, aggiungiamo noi. Dal giorno dell’emendamento M5S alla mozione della maggioranza, infatti, è passato tutto il 2020 senza che i conducenti di auto e moto venissero avvisati con adeguata cartellonistica: un anno intero a notificare infrazioni a centinaia di cittadini che magari, in questo 2020 così notoriamente tragico, hanno magari perso il lavoro. Sul rispetto del codice della strada non si discute e crediamo che tra i compiti dell’amministrazione civica vi siano anche le azioni volte ad aiutare i cittadini a rispettarlo, quel codice. Vessarli con contravvenzioni a cose fatte invece non accresce la sicurezza stradale. Al pedone che in un attraversamento rischia di essere investito perché un conducente passa con il rosso, interessa che quel conducente scongiuri l'incidente rispettando il semaforo o che riceva una sanzione?”. Così, i consiglieri del M5S Genova in merito al posizionamento dei 33 cartelli collocati in prossimità dei sette T-RED cittadini.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip