Skin ADV

Regione Liguria copia il claim Rai, Lastrico: “Tanto dopo la terza canzone a Sanremo dormono tutti”

Lo spot per la promozione turistica della Regione Liguria che sta andando in onda durante le serate del Festival di Sanremo ha sorpreso i telespettatori, e pure il direttore artistico Amadeus che non ha gradito la “evitabile” battuta.
Lo spot, diretto da Fausto Brizzi, è ambientato nella chiesa di San Luca, nel centro storico di Genova. È in corso un matrimonio. Il protagonista è Maurizio Lastrico, nelle parti di un sacerdote, di fronte a lui la coppia di sposi, con Chiara Francini in rigoroso abito bianco. E la Liguria, ovviamente, protagonista, ma in un modo diverso dal solito. Niente paesaggi mozzafiato, niente dettagli della costa o dell’entroterra, neppure un accenno visivo sulle specialità enogastronomiche di punta della nostra terra, ma un messaggio comunque chiaro: la Liguria è capace di soddisfare tutti i gusti, tutte le esigenze.
Arrivati al momento della réclame, il prete cita la committente: “Liguria, di tutto, di più”. La sposa sorpresa: “Ma don Vincenzo che fa, ruba la pubblicità alla Rai?”. “E chi se ne accorge? Tanto dopo la terza canzone a Sanremo dormono tutti”, è la battuta del sacerdote.
Ma Amadeus era sveglio.

LO SPOT

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip