Skin ADV

Depositi chimici, Rixi replica a PD e M5S: “Spostamento serve per metterli in sicurezza”

Edoardo Rixi

“PD e M5S non vogliono prendere decisioni per non perdere consensi in vista delle comunali. E’ lo stesso atteggiamento che il PD ha mantenuto quando, per vincere le regionali, ha bloccato la costruzione della Gronda. E senza la nuova bretella del Ponente non si è potuto demolire il Morandi prima della tragedia. Noi non guardiamo ai voti, ma alla sicurezza dei genovesi”. Così il responsabile Infrastrutture della Lega, il deputato Edoardo Rixi, replica agli attacchi di Pd e Movimento 5 Stelle (leggi) sullo spostamento dei depositi chimici a Sampierdarena.

“Quando ero viceministro - prosegue Rixi - ho fatto sbloccare al governo 30 milioni di euro per il trasferimento del Petrolchimico, perché Multedo è un sito non sicuro. Con il sindaco Bucci abbiamo approvato la scelta dell’Autorità portuale di utilizzare l’area di ponte Somalia, perché la riteniamo adatta: è distante dalle case ed ha accesso alla ferrovia. Ricordo anche che il Petrolchimico non è il Porto Petroli: non può stare in mezzo al mare o sulla diga. Oltretutto, a Multedo, che è area comunale, verrà realizzato un parco e il nuovo casello di Pegli, come previsto nei lavori di Autostrade per la Gronda”.

“Inoltre, voglio chiarire che non è nostra intenzione aumentare l’area dei depositi, anche perché i fondi possono essere destinati solo alla messa in sicurezza del sito”, conclude Rixi.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip