Skin ADV

Il funerale di Camillo Milli, attore indimenticabile

Ci sono personaggi che non dovrebbero morire mai. Perché ci hanno rallegrato la vita, fatto divertire, ci hanno regalato momenti di allegria anche magari quando trascorrevamo un periodo di vita personale non facile.

Sono attori, artisti dei quali era illustre rappresentante Camillo Milli, per l'anagrafe Camillo Migliori, milanese di nascita l'1 agosto 1929 e morto pochi giorni fa a Genova, all'età di 92 anni e pochi giorni dopo la scomparsa dell'amatissima moglie Mariangela.

I funerali si sono svolti presso la parrocchia di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, appunto a Genova. Esequie impeccabilmente eseguite all'azienda del Comune di Genova, la Asef, cui erano state affidate. L'attore tanto amato dal pubblico italiano era ricoverato nella casa di cura Don Orione Paverano, dopo aver contratto il Covid. Al rito hanno presenziato in molti, tutti commossi, dai suoi familiari a molti conoscenti di Camillo Milli e numerosi giornalisti, vista anche la grande fama che godeva l'attore. Il feretro è stato quindi trasferito a Staglieno, dove sarà cremato.

Messaggi di cordoglio sono giunti dal sindaco Marco Bucci e dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che hanno sottolineato come fosse genovese di adozione, visto che nel capoluogo ligure viveva ormai da molti anni.

Il suo debutto in teatro è datato 1951, con Giorgio Strehler. Nel cinema invece sotto la regia di Luigi Zampa con "Ragazze d'oggi", ma il grande successo gli è derivato dal fatto che è stato protagonista della commedia italiana anni '80. Ha lavorato con Mario Monicelli ne "Il marchese del Grillo" e con Neri Parenti in "Fantozzi contro tutti". Indimenticabile l'interpretazione di presidente della squadra di calcio Longobarda ne "L’allenatore nel pallone" con Lino Banfi. In tivu ha lavorato con Sordi, Tognazzi, Manfredi, Volontè, Villaggio, Banfi. Ha poi partecipato a "Sogni mostruosamente proibiti", "In nome del popolo sovrano", "Habemus Papam", "Vogliamo i colonnelli" e il "Caso Mattei". La televisione lo ha visto in parte importanti nelle fiction "CentroVetrine" e "Un Medico in famiglia 9".

Dino Frambati

 

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip