Skin ADV

Bagarre centrodestra, Lista Toti: “La difesa delle spiagge della Lega come gli zecchini d'oro di Pinocchio”

“La Lega, quella che ha fatto tante promesse, con i suoi ministri e con lo stesso senatore Paolo Ripamonti relatore di maggioranza per il Decreto Concorrenza, è la stessa che ha ottenuto l'ottimo risultato di arrivare alle gare per le concessioni demaniali. E oggi accusano Giovanni Toti?”. E’ quanto si legge in una nota della Lista Toti Liguria.

“È stupefacente - prosegue la nota - che il senatore Ripamonti, che da anni promette soluzioni che immancabilmente non si realizzano e vengono schiantate alla prova dei fatti, oggi torni a promettere cose infattibili. Francamente riteniamo che la serietà oggi debba prevalere, specie da parte di un partito che siede al governo con due ministri chiave per questa vertenza, quali sono quelli al turismo e allo sviluppo economico”.

“Il senatore Ripamonti prova a salvarsi la coscienza votando contro i suoi stessi ministri, che hanno dato con tutto il governo parere negativo alla proposta votata dalla Lega. Ma sembra la storia della famosa moltiplicazione degli zecchini d’oro del gatto e la volpe. Gli arenili italiani non sono però il campo dei miracoli di Pinocchio e credo che i balneari sappiamo ormai qualificare le promesse che non salvano le spiagge, ma al massimo servono a tentare di salvare qualche senatore dai molti errori fatti”, concludono i totiani.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip