Skin ADV

Balneari, Berrino: “Governo dimissionario non approvi decreti attuativi”

Gianni Berrino, assessore al Turismo di Regione Liguria

“Auspico che il Governo Draghi, in dirittura d’arrivo del suo mandato, non approvi i decreti attuativi sul dossier balneari pregiudicando la possibilità di salvare migliaia di imprese”. Lo dichiara Gianni Berrino, assessore regionale di Fratelli D’Italia, candidato al Senato nel collegio uninominale Liguria 1.

“Il suddetto governo - prosegue Berrino -, come sostenuto dal deputato Riccardo Zucconi, si è già reso responsabile di un grave stravolgimento inserendo la messa a gara delle concessioni balneari in un provvedimento collegato al Pnrr. Sarà il prossimo governo a farli perché gli operatori del settore hanno bisogno di certezze per il loro futuro non di minacce e di ostilità. Fratelli D’Italia è stata l’unica forza politica che, da sempre, difende il settore e continuerà a farlo con proposte di legge concrete e serie. Chi da investe negli stabilimenti del nostro paese va tutelato perchè ci sono in gioco migliaia di attività di famiglie, già messe a dura prova dal caro energia”.

“Gli stabilimenti balneari sono da sempre un'eccellenza della nostra nazione, del nostro turismo e come tali vanno assolutamente difesi”, conclude il meloniano.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip