Rixi contro gli imbrattatori in pieno centro

Edoardo Rixi, a destra nella foto

Il leghista Edoardo Rixi scopre un nuovo “nemico”: dopo gli immigrati, il caos a Sampierdarena

e nei quartieri di ponente e della val Polcevera in mano alla criminalità, i centri sociali, le massaggiatrici cinesi, ecco una invettiva contro i mestieranti che usano quotidianamente, nel buio della notte, le bombolette spray per imbrattare il capoluogo ligure: “Mentre la giunta Doria sfila in pompa magna, in pieno centro e in pieno giorno, c'è che si dà da fare a imbrattare i muri della nostra città con bombolette e secchi di vernice. 
P.s. da notare l'attrezzatura da professionisti del mestiere”.
Per la cronaca, il rappresentante del "Carroccio" ha immortalato con il suo cellulare, sotto gli uffici regionali, un giovane intento, con tanto di scala, a sporcare il muro basso della Regione Liguria.

banner_16
banner_18

ultimi articoli