I complimenti di Fitto a Capurro e Muscatello

Con 3679 preferenze, Salvatore Muscatello, 55 anni, è stato eletto consigliere della Città Metropolitana.

E’ uno degli 11 neo consiglieri della lista “Per la Città Metropolitana” cui fanno riferimento le forze del centrodestra. Consigliere comunale ad Arenzano, dove ha già ricoperto tre volte la carica di assessore al bilancio, commercialista, Muscatello ha ottenuto un ottimo risultato e con lui Direzione Italia. “Faccio i complimenti a Muscatello e naturalmente a Ezio Capurro, il coordinatore regionale che in queste settimane si è molto speso per allargare i confini del partito – spiega Raffaele Fitto, presidente di Direzione Italia – siamo in crescita e non solo a Genova e in Liguria. Direzione Italia continua a offrire il suo contributo per un centrodestra unito, grazie a una classe dirigente preparata e capace di ascoltare gli elettori. Mi auguro che in questo senso Genova e la Liguria diventino un esempio da seguire».
Dopo aver ottenuto a Genova un consigliere comunale, Franco de Benedictis, e un assessore, Arianna Viscogliosi, adesso arriva anche il risultato in Città Metropolitana: «E’ frutto di un grande impegno e sono molto soddisfatto – commenta Capurro – sono sicuro che Muscatello farà molto bene in consiglio metropolitano. Di sicuro la sua elezione e il risultato ottenuto, confermano che stiamo guadagnando terreno. I voti ottenuti da Muscatello non sono la sommatoria di quelli dei consiglieri di Direzione Italia; il consenso è stato molto più ampio». Muscatello, per parte sua, si impegnerà fin da subito: «La mia esperienza di assessore e di consigliere per 17 anni, è a disposizione della Città Metropolitana. Questa deve essere sempre di più un’istituzione che parla ai cittadini».

ultimi articoli