Paita su Rixi

Secondo Raffaella Paita, capogruppo del PD in Regione Liguria, "la partecipazione dell’assessore Rixi

(il 16 dicembre a Genova) alla presentazione del movimento sovranista di Alemanno e Storace è l’ennesimo segnale del radicale spostamento a destra della Lega, che, dopo aver abbandonato il suffisso “Nord” per assumere una dimensione nazionale, da qualche tempo a questa parte guarda con interesse ai partiti e ai gruppi neofascisti". Secondo Paita è assai pericoloso il flirt leghista "con i neofascisti di Alemanno che, non solo è un simbolo della destra italiana, ma anche del malgoverno della Capitale. Insomma la Lega, in poche mosse, è passata da Roma ladrona all’alleanza con chi Roma l’ha devastata per davvero. C’è davvero da aver paura, quando un partito che governa nei territori e aspira a governare l’Italia dialoga e collabora con una destra così estrema e pericolosa, che fomenta l'odio e celebra esplicitamente il ventennio fascista".
Paita sempre combattiva.

ultimi articoli