Skin ADV

Dopo il virus, lo spettacolo riparte dai Parchi di Nervi

L'intervento del sindaco Bucci durante la presentazione.

Mario Biondi, Roberto Vecchioni, Arturo Brachetti, Giovanni Allevi, Beppe Gambetta, Fabio Armiliato e soprattutto Eleonora Abbagnato, étoile del balletto all’Opéra di Parigi: dopo la bufera del covid, lo spettacolo in Liguria riparte da Genova Nervi. Venerdì pomeriggio a palazzo Tursi è stato presentato il Festival internazionale del balletto e della musica 2020: lo scenario sarà quello incomparabile dei Parchi di Nervi, dal 17 luglio al 2 agosto. Il festival, promosso dal Comune di Genova, è organizzato dal Teatro Carlo Felice, in collaborazione con Porto Antico Spa: la Regione Liguria ha dato il patrocinio.

“Ho vissuto 26 anni a Nervi, sono cresciuto lì – ha raccontato il sindaco di Genova, Marco Bucci – Ogni estate c’era il festival del balletto: mi ricordo che quando ero bambino di sera mi intrufolavo nei giardini per vedere gli spettacoli. E già all’epoca pensavo che fossero cose incredibili e meravigliose. Ora siamo qui per recuperare dopo la bufera del covid, per fare cose nuove nel futuro proseguendo il segno del passato. Il tutto sempre in questa magnifica cornice che sono i Parchi di Nervi. Non siamo ancora usciti dal tunnel della pandemia, ma non vogliamo morire di fame. A Nervi porteremo nel teatro all’aperto mille persone a serata, in tutta sicurezza. Facciamo vedere cosa siamo capaci di fare con le nostre tre eccellenze, che il mondo ci invidia: il teatro Carlo Felice, il Teatro Nazionale e i Parchi di Nervi”.

A fare gli onori di casa è stata l’assessore alla cultura del Comune di Genova, Barbara Grosso.

Claudio Orazi, sovrintendente del Teatro Carlo Felice, è invece entrato nel merito degli eventi. Orazi ha mostrato un video che Eleonora Abbagnato ha voluto dedicare a Genova e al Festival: “A piedi nudi nel parco”.  Il filmato è stato realizzato giovedì pomeriggio, quando l’étoile ha danzato a piedi nudi sul prato dei parchi e nel roseto. “I balletti sono stati ideati in modo tale da rispettare le esigenze di tutela sanitaria degli artisti – ha detto Orazi – A Nervi potremo assistere a due prime assolute e a un’anteprima nazionale, in collaborazione con il Ravenna Festival e il Festival dei 2 Mondi di Spoleto. Esprimo grande soddisfazione per la collaborazione tra il Teatro Carlo Felice e il Teatro Nazionale di Genova in occasione della prima assoluta di una nuova produzione di Werther di Gaetano Pugnani”.

“Un forte segnale di ripartenza per lo spettacolo dal vivo – ha sottolineato l’assessore regionale alla cultura, Ilaria Cavo – con un programma che spazia dalla danza alla musica in tutte le sue forme: classica, lirica, jazz, pop, con personaggi di grande rilievo”. Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, ha mandato un messaggio: “il Festival di Nervi quest’anno ha un valore ancora più elevato e simbolico, quello del ritorno alla normalità e ai fasti del passato, tutelando la salute del pubblico e degli artisti”. Rino Surace, coordinatore generale del Festival, ha illustrato gli aspetti più strettamente organizzativi di due settimane di spettacoli, a cominciare dalle partnership che hanno reso possibile l’evento. “Il costo generale – ha detto – dovrebbe assestarsi sui 720 mila euro. Contiamo di chiudere in pareggio”. 

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL BALLETTO E DELLA MUSICA
NERVI 2020 

Venerdì 17 luglio
DUETS AND SOLOS
Mario Brunello violoncello, Beatrice Rana pianoforte ed Étoiles internazionali
Prima assoluta
Nuova produzione Fondazione Teatro Carlo Felice – Festival Internazionale del Balletto e della Musica Nervi 2020 – Ravenna Festival

Sabato 18 luglio
MARIO BIONDI

Domenica 19 luglio
BEPPE GAMBETTA
in where the wind blows/Dove tia o vento

Martedì 21 luglio
ROBERTO VECCHIONI

Mercoledì 22 luglio

TRIO
TULLIO DE PISCOPO (batteria)
DADO MORONI (pianoforte)
ALDO ZUNINO (contrabbasso) 

Giovedì 23 luglio
ARTURO BRACHETTI
in Arturo Racconta Brachetti

Venerdì 24 luglio
GIOVANNI ALLEVI
piano solo

Domenica 26 luglio
FABIO ARMILIATO
Recital CanTango 

Mercoledì 29 luglio
ELEONORA ABBAGNATO
coreografie GIULIANO PEPARINI
Love
Prima assoluta
Nuova produzione Teatro Caro Felice – Festival Internazionale del Balletto e della Musica
Nervi 2020

Sabato 1 agosto
LE CREATURE DI PROMETEO
LE CREATURE DI CAPUCCI
di Ludwig van Beethoven
coreografie Simona Bucci
concerto con azione scenico-coreografica – Orchestra Teatro Carlo Felice
Anteprima nazionale
Nuova produzione Fondazione Teatro Carlo Felice – Festival Internazionale del Balletto e della Musica
Nervi 2020 – Festival Internazionale dei 2 Mondi

Domenica 2 agosto
WERTHER
di Gaetano Pugnani
Orchestra Teatro Carlo Felice
Prima assoluta
Nuova produzione Fondazione Teatro Carlo Felice – Festival Internazionale del Balletto e della Musica Nervi 2020, in collaborazione con Teatro Nazionale di Genova 

Sponsor: Iren, Esselunga, Banca Passadore. Partner tecnici: Aster, Amiu, Amt
Biglietti in primo settore da 35 a 45 euro; under 26: 15 euro 

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip