Skin ADV

Teatro Sociale di Camogli, Andrea Bacchetti suona Mozart con l’orchestra del Carlo Felice

Andrea Bacchetti durante un'esibizione a Rapallo al pianoforte

Riprende in grande stile subito dopo il ponte di Ognissanti l’intensa ed emozionante stagione ottobre-dicembre 2021 del Teatro Sociale di Camogli, iniziata con un successo – per qualità, apprezzamento e partecipazione – andato persino oltre le ambiziose aspettative. Il primo appuntamento di novembre è con la grande musica, mercoledì 3 alle 21:00 con un concerto dal respiro quanto mai locale e sovranazionale assieme.

Protagonista della serata sarà anzitutto il celebre pianista camogliese Andrea Bacchetti, ormai di conclamata fama internazionale e sempre più riconosciuto in Italia e all’estero, come dimostrano i prestigiosi premi, le collaborazioni e le incisioni per note case discografiche. Bacchetti incontrerà e dirigerà l'Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova in un programma interamente dedicato a Mozart.

Proprio il genio di Salisburgo, infatti, è uno dei cardini intorno ai quali si sviluppa il repertorio di Bacchetti. La serata “Bacchetti suona Mozart” proporrà una restituzione quasi ‘grafica’ delle opere del pianista e compositore austriaco, con l’intento di illuminarne le proporzioni e le misure, ma anche i singoli particolari. Una lettura che si preannuncia capace di coniugare il rigore con la passione, la vitalità con la naturalezza, facendo rivivere al pubblico i concerti mozartiani con eleganza e capacità di emozionare.

Ancora giovanissimo, Andrea Bacchetti ha debuttato a soli 11 anni con i Solisti Veneti in Sala Verdi a Milano, raccogliendo consigli da Karajan, Magaloff e Berio. Da allora suona nei più prestigiosi festival internazionali, ed è ospite in Italia delle maggiori orchestre e delle più importanti associazioni concertistiche. Fra la sua discografia da ricordare il Super Audio CD con le sonate di Cherubini, “The Scarlatti Restored Manuscript” (vincitore dell’ICMA nella categoria Baroque Instrumental) “Invenzioni e Sinfonie” di Johann Sebastian Bach (CD del mese BBC Music Magazine), “The Italian Bach” (Cd del mese Record Geijutsu), i concerti per tastiera di Bach alla guida dell’Orchestra Nazionale della RAI, premiato con 5 stelle dalla rivista MUSICA, “Goldberg Variations” (CD del mese delle riviste Pizzicato e Fonoforum). Nella musica da camera proficue sono state le collaborazioni con R. Filippini, il Prazak Quartet, il Quatur Ysaye, il Quartetto di Cremona, U. Ughi, M. Larrieu e A. Ruggero. Nelle ultime stagioni ha tenuto concerti in Giappone, Spagna, Messico, Cuba, Corea, Svizzera, Polonia, Lussemburgo, Belgio e Russia, oltre a tournée in Sud America, Egitto e Cina.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.teatrosocialecamogli.it  e sui canali social del Teatro.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip