Skin ADV

La felicita' di Pino Boero

Pino Boero

La Corte dei Conti ha condannato il Comune di Genova. Dovrà rifare al più presto quattro gare d'appalto per le mense

delle scuole e deve sborsare 50 mila euro al ricorrente, una società di ristorazione emiliana.

Un bel danno economico, perché i giudici hanno contestato l'impianto stesso del capitolato d'appalto. Eppure a Palazzo Tursi, dal sindaco Marco Doria, all'assessore interessato Pino Boero si sono dichiarati soddisfatti. Perché pensavano di dover rifare tutti gli 8 appalti contestati e perché al ricorrente la Corte dei Conti non ha riconosciuto i danni morali. Insomma al Comune di Genova è andata bene così.

A nostro (modesto) avviso una sentenza del genere meritava un certo risalto. Invece il "Secolo XIX" l' ha relegata in un angolino, con un titolo a una colonna. Non si è raccontato che ancora una volta pagherà Pantalone. Non verseranno nemmeno un euro quei dirigenti comunali, profumatamente pagati (in genere sui 230mila euro) che hanno procurato questo danno al Comune perché hanno sbagliato i capitolati degli appalti. Magari riceveranno pure una promozione.

Si vede-leggendo il "Secolo XIX" che certe cose non fanno più notizia. Rientrano nella normalità.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip