Skin ADV

Vivere di gusto

La cultura alimentare come stile di vita e risorsa economica fondamentale per il territorio sono il binomio su cui ruota

la rassegna “Vivere di gusto”, un progetto di Maurizio Sentieri (scrittore, nutrizionista, storico dell’alimentazione) dedicato alla valorizzazione della filiera agro-alimentare.

La Manifestazione è dedicata all’incontro tra cultura ed economia del cibo e si rivolge a tutto il vasto pubblico interessato al mondo dell’alimentazione, della cucina, dei prodotti del territorio, della dietetica e più in generale della cultura alimentare. Filo conduttore di questa prima edizione dell’evento, che ambisce a rinnovarsi ogni anno, saranno gli ingredienti minori della cucina ligure e mediterranea. Attorno a questo tema saranno proposte numerose iniziative: dibattiti, convegni, tavole rotonde, degustazioni, laboratori di cucina, presentazioni di libri e di progetti, esposizioni tematiche di foto, manifesti, libri e una vetrina dedicata ai produttori del territorio. Il programma completo con eventi e relatori in allegato è sul sito www.chiavedilettura.it.

I produttori presenti: Il pesto di Prà (pesto e salsa di noci); Il Caseificio della Val d’Aveto (San Ste yogurt e formaggi); Stemarpast (paste fresche e ripiene); Azienda Il Mulino (Formaggetta di Stella Toma di Stella); Oleificio Raineri (Olio extra vergine); Creuza de Ma (pesto e pesto surgelato); Az. Sartori le donne della Torre (vino Pigato, Vermentino, Rossese); Madi Ventura (Frutta secca); Riunione Industrie Alimentari (Pesce affumicato e conservato); Proforec (Focaccia di Recco); Latte Tigullio (Prescinséua, yogurt, gastronomia); Panarello (Pasticceria artigianale e industriale); Coop Liguria (prodotti Coop Fior Fiore - i prodotti biologici Coop Vivi Verde – le pubblicazioni ); Romanengo (Confetture, cioccolato).

“Coop Liguria – spiega il vice presidente Mauro Bruzzone – impegnata da sempre nella valorizzazione dell’economia e dei prodotti del territorio, parteciperà alla manifestazione con un proprio stand, nel quale valorizzerà e farà assaggiare alcuni prodotti della linea di eccellenza Coop Fior Fiore, i prodotti biologici della linea Vivi Verde, alcuni prodotti salutistici e quelli specifici per i celiaci, oltre a illustrare il nuovo progetto sull’origine delle materie prime, che punta a rendere nota la provenienza di tutti i principali ingredienti dei prodotti a marchio Coop.

Coop, inoltre, contribuirà al dibattito sulla cultura del cibo e sull’importanza della qualità delle produzioni e delle filiere attraverso due interventi a cura di altrettanti dirigenti del Consorzio Nazionale Coop Italia: Domenico Brisigotti, Direttore Nazionale Prodotto a Marchio, che illustrerà l’importanza delle tradizioni alimentari nelle scelte di una grande catena distributiva, e Sergio Soavi, responsabile della filiera della linea di eccellenza Coop Fior Fiore, che parlerà di cultura, gusti ed economia del cibo”.

Partner dell’iniziativa sono Coop Liguria, Latte Tigullio, Panarello; Con il patrocinio di Regione Liguria, Camera di Commercio di Genova; In collaborazione con Confindustria Genova, Istituto Bergese. Ideazione e cura: Maurizio Sentieri, in collaborazione con Beppe Caruso e Sergio Rossi.Bergese. Ideazione e cura: Maurizio Sentieri, in collaborazione con Beppe Caruso e Sergio Rossi.

“Chiave di lettura” partecipa all’iniziativa “Vivere di Gusto” con il progetto editoriale “Le Chiavi del Gusto”, che sarà presentato il 16 novembre alle 16.30 nella Sala conferenze di Palazzo della Borsa nell’ambito dell’incontro “Ordine e Caos, semi per il futuro”. All’interno di un percorso di valorizzazione del territorio attraverso le sue “chiavi di lettura”, i prodotti della terra sono punto di partenza per itinerari genovesi e suggestioni legate al cibo, alle preparazioni culinarie, ai produttori, alle attrattive culturali locali.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip