Skin ADV

Liguria Pride, Terrile a Bucci: “Sulla parità servono fatti, non parole”

Alessandro Terrile

“Le parole del sindaco Bucci al Liguria Pride rischiano di risultare una beffa, se non sono accompagnate da fatti concreti dell'amministrazione comunale. Ne suggerisco uno, per cui da tempo attendo risposte dalla Giunta.

Nella nostra città il Comune regala un libretto ricordo alle coppie che si sposano con rito civile, ma non alle coppie dello stesso sesso che celebrano l'unione civile. Ho presentato a marzo di quest'anno un ordine del giorno che chiedeva di rimuovere questa discriminazione, ma è stato dichiarato inammissibile dalla segreteria generale.

Da allora attendo che sia discussa in Consiglio comunale una mozione sul punto, presentata insieme a tutti i consiglieri del Partito Democratico. Bucci tolga il Comune dall'impaccio e disponga che il libretto blu sia donato a tutti, senza distinguere il sesso del partner, senza discriminare nessuno. Basta una circolare, e potrà evitare di andare a mani vuote al prossimo incontro con le associazioni LGBT”. Così il capogruppo PD in Comune a Genova, Alessandro Terrile.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip