Skin ADV

Renzi a Genova, il leader di Italia Viva si complimenta con Bucci e fa un mezzo endorsement a Toti

In prima fila: Raffaella Paita, Marco Bucci con la moglie Laura, Davide Falteri, Arianna Viscogliosi, Mauro Avvenente, Francesco Lalla e Elena Manara

Accompagnato dalla deputata Raffaella Paita e dal sindaco Marco Bucci, Matteo Renzi è giunto ieri al Porto Antico di Genova per presentare il suo ultimo libro, “Palla al centro”, il cui titolo riflette la sua visione sulla fine del “primo tempo” della storia politica italiana e l’inizio di una nuova fase. L’evento ha offerto al leader di Italia Viva anche l’opportunità di esprimere le proprie opinioni su vari argomenti politici e sociali. Il senatore ha affrontando il tema delle elezioni europee di giugno, sottolineando l’importanza di un nuovo quadro politico per affrontare le sfide future e ha accennato al ‘derby’ interno al centrodestra tra Meloni e Salvini, nato proprio in vista di questa tornata elettorale, e ha annunciato la sua candidatura in tutti i collegi.

Renzi ha poi criticato la politica basata sull’influenza mediatica e ha attaccato PD, Movimento 5 Stelle e Fratelli d'Italia su varie questioni, inclusa la recente polemica riguardante lo sparo partito a Capodanno da una pistola di un deputato meloniano; a Biella, gli esponenti del partito di Giorgia Meloni lo avevano accolto con un cammello e un cartello “Lo-Renzi d'Arabia”, alludendo ai rapporti di collaborazione tra l’ex rottamatore e i paesi arabi.

Inoltre, il presidente di Italia Viva ha fatto i complimenti al sindaco Bucci per il lavoro svolto e ha lanciato un mezzo endorsement a Toti sul terzo mandato da governatore della Liguria: “Deve prima decidere se stare con gli europeisti o con i sovranisti. Noi mai con Fratelli d’Italia”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Levante

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip