Skin ADV

Burlando scalza Tullo dal porto

Burlando - Tullo

Era già stabilito. Se Sergio Cofferati fosse diventato presidente della Regione per la presidenza dell'Autorità Portuale

avrebbe fatto il nome dell'onorevole Mario Tullo, il solerte funzionario del partito che in occasione delle Primarie si era schierato con lui.

Cofferati ha perso e quindi lo scenario cambia. Adesso è Raffaella Paita che vuole ricambiare il favore al suo sostenitore Claudio Burlando.

Nel Pd infatti nessuno credeva che il Governatore uscente si sarebbe ritirato a giocare a scopone e a cercare funghi a Torriglia e dintorni, proprio dopo aver vinto questa difficile battaglia, mettendoci anche la faccia.

E difatti si è scoperto che la Paita vuole che Burlando vada a sostituire suo marito Luigi Merlo a Palazzo San Giorgio. Sono in tanti a dire che Burlando merita di finire la carriera con questo incarico di prestigio perché figlio e nipote di camallo.

E Matteo Renzi darà sicuramente il suo benestare all'operazione. Perché l'onorevole Mario Tullo in Parlamento si è schierato con Gianni Cuperlo. E a Genova ha fatto la campagna per Sergio Cofferati.  Meglio quindi Claudio Burlando. Suggerito da Raffaella Paita. Alla quale Renzi aveva dato il suo imprimatur. Sia pure tramite Roberta Pinotti.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip