Skin ADV

La verita' su Gilardino

Alberto Gilardino

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi cerca di far credere che Alberto Gilardino è stato spedito in Cina con il benestare dell'allenatore.

In realtà a Giampiero Gasperini avrebbe fatto comodo avere ancora a disposizione un bomber che assicurava un certo numero di gol. Era l'usato sicuro.

In realtà a voler cedere Gilardino è stato Preziosi. Il contratto prevedeva ancora 2 anni a un milione e 700.000 euro, più l'opzione per il terzo anno. Gilardino ha 32 anni, a fine contratto il Genoa avrebbe potuto solo lasciarlo libero.

Ora dai cinesi ha intascato 5 milioni, che non sono pochi per un giocatore di quell'età (con l'età si perde anche lo scatto).

Alessandro Matri è arrivato in prestito dal Milan per un anno. Non solo: il Genoa gli darà solo la cifra che versava a Gilardino, il resto (900 mila euro) sarà a carico del Milan proprietario del suo cartellino.

Per questo Preziosi ha dato via Gilardino. E sempre per questo si è fatto prestare Matri dal Milan e non si è ripreso invece Marco Borriello. Come avrebbe preferito Gasperini.

Questa è la verità.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip