Skin ADV

Domenica il Babbo Natale dell’Argus arriverà dal mare

Auguri di Natale con la Canottieri Argus ai giardini di Santa Margherita Ligure. Appuntamento domenica 19 dicembre, alle 10.30, al molo di imbarco dei vaporetti. Un frate del convento dei Cappuccini benedirà due nuove barche da gara: una offerta da una famiglia di Santa Margherita, l’altra acquistata dalla società con risorse proprie. Si tratta di un canoino singolo (C1) e di un singolo tipo olimpico, che verrà utilizzato per competizioni zonali e nazionali. Sarà in esposizione anche una iole a 4, restaurata da pochissimo, che è un vero gioiello della società Argus. La iole è stata costruita dai cantieri navali Donoratico nel 1962: tutta in legno di cedro honduras, con chiodi ribattuti a mano da maestri d’ascia che oggi non ci sono più.
“Questa barca ha insegnato a vogare a generazioni di canottieri, dagli anni 40 ai primi anni 70 – spiega Eliseo Gardella, direttore sportivo dell’Argus – E’ ancora in attività ma si tratta di un pezzo unico, testimonianza di un tempo che non c’è più”. Nell’occasione verranno anche distribuiti i calendari 2022 dell’Argus, con le foto dei giovani atleti in un anno di attività e di gare. Alle 11 dal mare arriveranno 24 giovani atleti della Canottieri Argus, ragazzi dai 10 ai 15 anni; saranno a bordo di un 8 con, un 4 iole, due 4 di coppia, un 4 senza e 4 singoli. A bordo del 4 iole ci sarà anche un Babbo Natale speciale: il presidente della Pro Loco, Adriano Bena, con il tradizionale vestito rosso. “Babbo Natale arriverà sul molo, vicino alla Madonnina – affermano Claudio Marsano e Raffello Bottino, rispettivamente presidente e vice della società sportiva – E porterà dei doni per i bambini presenti. Invitiamo quindi le famiglie a venire numerose”.

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip