Skin ADV

Sampdoria, Stefano Sensi è già in città

Stefano Sensi

Sampdoria, per Stefano Sensi è fatta. Il giocatore dell’Inter da inizio gennaio è stato più volte bloccato da Simone Inzaghi, ma questa volta il trainer neroazzurro ha dovuto cedere al volere del giocatore ed all’accordo che Faggiano e Marotta hanno siglato.

La verità è che Sensi è tenuto in scarsa considerazione nell’ambiente dell’Inter, e non giocando praticamente mai rischia di perdere il treno con la Nazionale ed i possibili Campionati del Mondo che si terranno in Quatar a fine anno.

L’Inter tergiversava anche per l’infortunio occorso a Correa, ma negli ultimi giorni Marotta ha puntato su Caicedo in uscita dal Genoa, dove ha profondamente deluso. Caicedo andrà alla corte di Inzaghi in prestito sino a giugno, e lo stesso farà Sensi direzione Sampdoria.

Sensi non ha perso tempo e già nel tardo pomeriggio era a Genova per le consuete visite mediche di rito. Mercoledì mattino la firma e nel pomeriggio sarà con ogni probabilità a disposizione di Giampaolo.

Stefano Sensi è nato ad Urbino 27 anni fa, e gioca da trequartista. Ha un ottimo controllo del pallone e buona visione di gioco, tanto da paragonarlo a Marco Verratti.

Dopo le giovanili giocate con Urbania, Rimini e Cesena, nel 2013 è passato al San marino, quindi Cesena (2015), Sassuolo (2016-2019) ed all’Inter (2019-2022), dove ha disputato 39 gare e segnato 3 reti.

Ha debuttato nella Nazionale Italiana nel 2018, giocando 8 gare e segnando 3 reti.

Ed adesso l’avventura in blucerchiato.

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip