Skin ADV

Genova in paradiso

Ferrero - Preziosi

Il campionato di serie A in 10 motivi.

 

 

- di Elio Domeniconi

 

1-FERRERO
E' la rivelazione del campionato. Nessuno credeva che la Sampdoria fosse così forte. L'unico ottimista era il presidente. Evidentemente i suoi show danno la carica. Ormai è un personaggio. Lo vogliono anche all'Isola dei famosi.

2-GASPERINI
E’ sicuro che il Genoa scavalcherà la Samp. Intanto ha messo a tacere i tifosi che lo contestavano. Adesso è di nuovo l'idolo della Nord. I gol di Marchese e di Matri sono autentici capolavori. Schemi provati a tavolino.

3-ALLEGRI
L'impressione generale è che anche Allegri riesca a vincere lo scudetto con la Juventus. C'è troppa differenza con le presunti rivali. Anche cambiando allenatore la Juve è sempre la Juve. Troppo forte.

4-TOTTI
Sembrava che fosse l'anno buono per la Roma. La sconfitta di Napoli forse l'ha definitivamente ridimensionata. Garcia puntava troppo sulle prodezze di Totti. E ora il capitano comincia ad accusare il peso degli anni.

5-BENITEZ
Era nella polvere, si parlava di possibili sostituti. Ora tutti difendono l'allenatore, che è tornato a vincere soprattutto grazie alle prodezze di Higuain. Ma checché ne pensi il presidente De Laurentiis, non è ancora un Napoli da scudetto.

6-INZAGHI
Perdere in casa contro il Palermo non è da Milan. Non è servito nemmeno il rilancio di El Sharawy nella ripresa. Il faraone di Savona non è in grado di fare il salvatore della patria. Il Milan è allo sbando. Nonostante l'ottimismo dell'allenatore.

7- MAZZARRI
Non si dimette. Thoir per ora non lo licenzia. Ma l'allenatore è contestato da tutti, dai tifosi ai giornalisti. Tutti sostengono che è un tecnico da Inter. Sicuramente è stato sopravalutato. Cerca sempre alibi, ma ormai è indifendibile.

8-ZEMAN
La Lazio dopo aver battuto anche il Cagliari sogna la Champions. A Zeman segnare due gol in trasferta non basta. Perché la difesa ne ha subiti quattro. E' la filosofia del tecnico boemo. Che punta solo a far divertire (spesso gli avversari).

9-GIOVINCO
Nel Torino in campionato segna solo Quagliarella. Mister Ventura pensa già al futuro e chiede un altro attaccante. Vuole un altro col marchio Juventus. L'obiettivo è Giovinco. Che con Allegri gioca poco. Nel Torino potrebbe diventare un leader.

10- CASSANO
Il Parma ha fatto bene a non licenziare l'allenatore. Donadoni ha salvato la panchina battendo l'Inter. Può ringraziare Cassano che quando vede Mazzarri si scatena. Ricordando come era stato trattato dal tecnico toscano. Ora si vendica.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip