Skin ADV

Genova capitale

Gasperini - Mihajlovic

Il campionato di calcio in dieci motivi.

 

- di Elio Domeniconi

 

1-PREZIOSI
Genova ha fatto meglio di Torino, Milano e Roma. Genoa terzo e Sampdoria quarta. Roba da non crederci. Non sarà mica perché chi le guida non sono genovesi? Enrico Preziosi è irpino, Massimo Ferrero romano.

2-MIHAHILOVIC
La Sampdoria ha espugnato Verona grazie all'allenatore. Che aveva detto ai giocatori: se non vincete vi butto giù dal balcone di Giulietta e Romeo. E i blucerchiati sanno che il loro allenatore non scherza.

3-PEROTTI
Il Genoa ha battuto anche il Milan. Gasperini ha confermato di avere una marcia in più: si chiama Perotti. E non è nemmeno lontano parente di quell'Attilio Perotti. Che ha giocato nel Genoa e poi l'ha allenato. Quello era un Perotti fasullo.

4-MATRI
Contro il Milan il peggiore del Genoa è stato Matri. Forse l'ha fatto apposta. Galliani voleva riprenderselo. Ma dopo averlo visto all'opera ha cambiato idea. Da domenica rivedremo il vero Matri. Il grande bomber.

5-MANCINI
Ingaggiato a 4 milioni l'anno come salvatore della patria. In tre partite ha conquistato un punto. Peggio di così Mazzarri non avrebbe potuto fare. Segno che la classifica dell'Inter non era colpa dell'allenatore. Ma di chi ha costruito la squadra.

6-DYBALA
Anche a Torino ha dato spettacolo Dybala, che ha pure segnato un gol da favola. Il CT Conte lo vorrebbe in Nazionale per risolvere il problema del centravanti. Ma il centravanti del Palermo ha ribadito che si sente argentino. E sogna di giocare a fianco di Messi.

7-GARCIA
La Roma non ha approfittato del pareggio della Juventus a Firenze. Anzi per pareggiare col Sassuolo ha avuto bisogno dell'aiutino dell'arbitro. Eppure Garcia continua a parlare di Roma da scudetto. Illuso.

8-HAMSIK
Rocambolesco anche il pareggio del Napoli, visto che l'Empoli era in vantaggio di due gol. Diagnosi facile: Benitez ha una difesa di burro. E all'attacco Hamsik non è più Hamsik. Sembra un'altra persona, un sosia fasullo.

9-CASSANO
Il Parma ha perso in casa anche dalla Lazio. Il presidente Ghirardi non ha cacciato l'allenatore Donadoni perché è riuscito a cedere a petrolieri russo ciprioti. Cassano non vuole finire in serie B. Ha chiesto di essere ceduto. Ma chi lo piglia?

10-DI CARLO
Il Cesena dopo la sconfitta di Bergamo ha licenziato Bisoli. Ballardini e Reja si sono rifiutati di sostituirlo. Perché sono convinti che il Cesena sia destinato a finire in serie B. L'unico che ha accettato è stato Di Carlo. Un suicida.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip