Skin ADV

Oggi si assegna il Premio internazionale Ivo Chiesa

Arthur Miller e Ivo Chiesa

Questa sera, martedì 22 dicembre, verranno assegnati i riconoscimenti del primo Premio internazionale Ivo Chiesa. I premi, assegnati da un’autorevole giuria, eterogenea e internazionale, saranno assegnati nel corso di una serata interamente dedicata a Ivo Chiesa, trasmessa in streaming sulla pagina Facebook del Teatro Nazionale di Genova stasera alle ore 20:30. L’evento, ricco di ospiti e testimonianze, sarà trasmesso anche in tv: sempre stasera ma alle ore 23 sull’emittente ligure Telenord (repliche il 27 ore 13.30 e ore 19) e il 31 dicembre alle ore 22.10 su Classica HD (canale 136 della piattaforma Sky) il 31 dicembre.I premiati riceveranno una scultura, riproduzione di un’opera creata apposta per il Premio Ivo Chiesa dall’attore Graziano Piazza.Il Gruppo Unipol è partner del Premio Internazionale Ivo Chiesa.Il Teatro Nazionale di Genova con la prima edizione del Premio a lui dedicato, fortemente voluto dal direttore Davide Livermore, desidera celebrare l’eredità di un grande uomo di teatro in occasione del centenario della nascita ma anche accendere un importante riflettore su tutto il settore teatrale in un momento di grande difficoltà.Il Premio Internazionale Ivo Chiesa – una vita per il teatro guarda al teatro nel suo complesso, abbracciando il mondo della prosa, dell’opera e della danza, e omaggiando artisti e tecnici, teorici e organizzatori. Così tra i candidati nelle dieci categorie del Premio troviamo i Fratelli Russo che gestiscono il Teatro Bellini di Napoli e la regista Andrée Ruth Shammah, anima del Teatro Franco Parenti; il coreografo greco Dimitris Papaioannou e la scenografa Margherita Palli; nuovi talenti come la danzatrice Annamaria Ajmone e maestri del calibro di Eugenio Barba; la regista Emma Dante e una sarta dalla trentennale esperienza come Maria Angela Cerruti; Anna Laura Messeri, storica colonna della Scuola di Recitazione di Genova, e il regista e drammaturgo tedesco Marius von Mayenburg.

LA GIURIA - Presidente Marco Sciaccaluga, regista. Giurati: Valerio Binasco, attore e regista; Carla Cannone, segreteria generale Teatro Stabile di Genova fino al 2000; Livia Cavaglieri, storica del Teatro, Università di Genova; Paola Donati, Direttore di Fondazione Teatro Due di Parma; Umberto Fanni, direttore generale Royal Opera House Muscat; Elena Gigliotti, membro R.A.C. regist* a confronto; Laura Marinoni, attrice; Alberto Mattioli, critico musicale La Stampa; Cristiana Morganti, danzatrice e coreografa; Laura Olivi, dramaturg Residenz Theater Monaco; Claudio Orazi, sovrintendente Teatro Carlo Felice; Angelo Pastore, direttore Teatro Nazionale di Genova dal 2015 al 2019; Elisabetta Pozzi, attrice; Margherita Rubino, storica letteratura greca, Università di Genova; Lyndon Terracini, direttore artistico Opera House Sydney. Segretario del Premio: Andrea Porcheddu, critico teatrale.

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip