Skin ADV

L’Accademia del Chiostro suona su Facebook il 6 gennaio

Visto che non si può andare a teatro o nelle sale da concerto, assistiamo agli spettacoli collegandoci alle piattaforme online dei teatri e delle orchestre: come la genovese Accademia del Chiostro. Ora l’appuntamento è per le ore 18 del 6 gennaio, giorno dell’Epifania. La rassegna “Musica nei Musei e non solo…”, giunta quest’anno alla 21a edizione, si è svolta necessariamente in modalità digitale, senza la partecipazione del pubblico.
Dopo i precedenti concerti (il primo per la festa dell’Immacolata registrato presso la Sala Consiliare della Città Metropolitana, il secondo in diretta streaming il 20 dicembre presso l’Albergo dei Poveri), anche il terzo, Antiche arie natalizie, sarà fruibile gratuitamente on line per quanti vorranno collegarsi alle pagine Facebook o YouTube dell’Accademia del Chiostro il prossimo 6 gennaio, a partire dalle 18.
Il programma, eseguito dall’Ensemble di archi de L’Accademia del Chiostro diretto da Massimo Vivaldi con la partecipazione del soprano Stefania Pietropaolo, prevede brani di autori classici (Bach, Corelli, Haendel, Mozart, Puccini) e della tradizione natalizia. L’intera manifestazione è resa possibile grazie al sostegno, contributo e patrocinio di Regione Liguria e Comune di Genova e alla collaborazione con la Città Metropolitana e con il Municipio Medio Levante.
L’Accademia del Chiostro è un’associazione di promozione sociale che ha come obiettivo lo sviluppo, l’organizzazione e la promozione di iniziative all’interno del mondo artistico (musica e teatro in particolare) come strumento di comunicazione, sviluppo e anche occupazionale per persone diversamente abili. L’intento è quello di rendere concreto un incontro tra questi due mondi al fine di frantumare dei tabù e nel contempo aiutare persone più deboli a conoscere il mondo dell’arte. Da anni l’associazione organizza concerti all’interno dei Musei e dal 1997 cura la stagione musicale “Musica nei Musei”.
La chiesa di Santa Maria del Prato, da cui il concerto verrà trasmesso, è un luogo di culto cattolico situato nel quartiere di Albaro; in stile romanico, fu fondata nel 1172 dai canonici di Santa Croce di Mortara. Dalla sua edificazione e per circa quattro secoli la chiesa fu denominata “Santa Maria d’Albaro”, ma per la sua collocazione al centro di un vasto prato pubblico, veniva popolarmente detta “Santa Maria del Prato”. Dopo alterne vicende nel corso dei secoli, negli anni successivi alla seconda guerra mondiale divenne sede della casa generalizia delle Suore dell’Immacolata Concezione dette “Immacolatine”. Nel 1950, alla conclusione dei lavori di restauro, nella cripta della chiesa venne collocata la tomba di S. Agostino Roscelli, fondatore delle Immacolatine, canonizzato nel 2001 da Papa Giovanni Paolo II. La chiesa non è regolarmente officiata, ma vi si tengono funzioni religiose in occasioni particolari, ed era comunque aperta, prima dell’emergenza Covid19, alla domenica pomeriggio con visite guidate.
La scelta di questo spazio per proseguire la rassegna “Musica nei Musei e non solo…21a edizione” ha anche lo scopo di valorizzare con la musica uno dei tanti spazi meravigliosi che la nostra città offre a residenti e visitatori esterni. Il concerto verrà trasmesso nel pieno rispetto di tutte le norme contro la diffusione del contagio da Sars-Cov 2.

Mercoledì 6 Gennaio dalle ore 18 sulla pagina Facebook e YouTube dell’Associazione Accademia del Chiostro dalla Chiesa di Santa Maria del Prato a Genova

Musica nei Musei e non solo ... 21a edizione

3° appuntamento – Antiche arie Natalizie

Con Stefania Pietropaolo, soprano e l'Ensemble di archi de "L'Accademia del Chiostro" (dir. Massimo Vivaldi)

 Sito web – www.accademiadelchiostro.it 

www.facebook.com/accademiadelchiostro  

Paolo Fizzarotti

 

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip