Skin ADV

Al via la Genova Smart Week: “la città e il mondo” è il tema al centro dell’edizione 2022

Da sinistra: Carlo Silva, Daniela Ameri e Mario Mascia

Al via l’ottava edizione di Genova Smart Week, la settimana di conferenze, incontri divulgativi rivolti ai cittadini, alle aziende e alle istituzioni sui temi dello sviluppo e dell’evoluzione delle città innovative.
La manifestazione, in programma dal 21 al 26 novembre, è promossa dall’Associazione Genova Smart City e dal Comune di Genova e organizzata con il supporto tecnico di Clickutility Team. 

La Genova Smart Week è un evento diffuso con iniziative in diverse location della città: si parte da Palazzo Tursi, sede delle principali attività congressuali, per poi spostarsi a Palazzo Tobia Pallavicino, sede della Camera di Commercio, a Palazzo della Meridiana e in Piazza De Ferrari. Anche quest’anno si conferma il format ibrido che permetterà di seguire i contenuti dei convegni in presenza e in live streaming.            

“La ricerca e la promozione di soluzioni innovative in ambito urbano è un valore strategico per una città come Genova che vuole offrire maggiori e migliori servizi a cittadini ed imprese – dichiara l’assessore allo sviluppo economico e al lavoro del Comune di Genova Mario Mascia –. In questi anni la nostra Amministrazione, sfruttando le risorse e gli strumenti offerti dall’innovazione tecnologica e scientifica, ha messo in campo politiche ed azioni specifiche per la valorizzazione di settori fondamentali del nostro sistema produttivo e sociale quali trasporti, logistica digitale e smistamento dati, industria hi-tech, mobilità, tutela dell’ambiente. La nuova edizione di Genova Smart Week ci consentirà di fare il punto sulle prospettive presenti e future legate alle sfide epocali di transizione digitale, energetica ed ecologica che sono tra di loro interconnesse e rispetto alle quali la nostra città vuole giocare un ruolo di pivot a livello nazionale ed internazionale, facendo leva sulle nostre eccellenze”. 

“In questi ultimi anni l’Amministrazione Comunale ha saputo dare un’ulteriore spinta al processo di progettazione e realizzazione dei grandi cambiamenti che stanno interessando la nostra città – spiega la presidente dell’Associazione Genova Smart City Daniela Ameri –. L’Associazione Genova Smart City, raggruppando un network di imprese, associazioni di categoria, Università, centri di ricerca e start-up, sta aiutando la città a sfruttare tutte le opportunità legate al cambiamento epocale che stiamo vedendo e vivendo. Puntiamo molto sull’innovazione di progetto per la costruzione di una Genova sempre più Smart, vale a dire una città capace di agevolare la vita dei cittadini e delle imprese attraverso l’uso intelligente delle tecnologie”.

Titolo dell’edizione 2022 è “The City & the World” per porre al centro del dibattito il cambiamento climatico e l’interazione tra le città e l’ambiente circostante, fisico, economico e umano.

La sessione di apertura del 20 novembre si concentra sulla città digitale, intesa come nodo di una rete globale, in competizione con le altre città nel mondo. Si parlerà del ruolo di Genova che ha come obiettivo di sviluppo diventare il centro dell’economia dei dati del Mediterraneo. Per conseguirlo, saranno necessari strumenti tecnologici, istituzionali e competenze adatti. Nel pomeriggio l’attenzione si sposta sul ruolo dell’istituzione “città digitale” intesa come punto di riferimento per il proprio ecosistema sociale ed economico e saranno illustrati i servizi che essa mette a disposizione di cittadini e imprese.

Il clima è uno dei pilastri fondamentali all'interno del programma settimanale, a partire dall’evoluzione climatica e i suoi effetti sull'ecosistema e sui modi di vita. La Genova Smart Week riserverà particolare attenzione al futuro climatico del territorio di Genova e della Liguria, analizzando il passato per cercare di anticipare le situazioni future cui i cittadini e le istituzioni dovranno poi adattarsi. Il tema dell’evoluzione climatica occuperà così due finestre, una rivolta ai cittadini, prevista nella serata del 21 novembre, e uno nella sessione pomeridiana di martedì 22 novembre, in cui si discuterà del rapporto tra città e mare.

Ci sarà anche spazio per la Ocean Race 2023, di cui Genova è la tappa conclusiva, gara velica focalizzata sulla sostenibilità e la tutela dell’ambiente marino. In questa sessione sarà presentato il palinsesto di iniziative del Comune, parallele alla Ocean Race e relative ai temi della regata, tra cui la Carta dei Diritti degli Oceani.

La giornata di martedì sarà dedicata anche alle tematiche di monitoraggio e controllo dell’ambiente urbano, periurbano e delle infrastrutture di mobilità, energetiche e di comunicazione.

Diversi i punti di interesse di quest’anno: il monitoraggio dell’ambiente che si avvicina al tempo reale; l’utilizzo di droni e satelliti, con un’attenzione inedita alle lezioni che la Open Source Intelligence, venuta alla ribalta del grande pubblico con la guerra in Ucraina, può insegnare a chi monitora l’ambiente; il monitoraggio del patrimonio culturale da satellite; le reti di sensori multispettrali; la simulazione funzionale dell’ambiente urbano e i digital twin territoriali; il monitoraggio dell’ambiente abitato.

La Genova Smart week proseguirà fino a venerdì 26 novembre con un programma fitto di convegni che toccheranno i temi dell’Ecobonus; delle politiche e degli interventi e investimenti per la rinascita urbana (PNRR); per poi approfondire quelle della mobilità pubblica, il giovedì ospitando la 10^ edizione di Move.App Expo, il più importante evento in Italia dedicato all’innovazione tecnologica nel trasporto pubblico su ferro e su gomma (TPL) e alle politiche per la mobilità di persone e merci. e della mobilità individuale intelligente e integrata (MaaS).

Novità di quest’anno, un calendario di talk divulgativi, dalle 18.30 alle 19.30, per approfondire i temi caldi del momento con il largo pubblico: il cambiamento climatico (lunedì 21 - Commenda di Pré), il caro bollette (martedì 22 - Aula Magna dell’Università di Genova), e startup e innovazione (mercoledì 23 novembre - Giardini Luzzati) 

Durante il fine settimana, spazio alla mobilità sostenibile anche outdoor con la Smart City Experience: oltre ai convegni di venerdì 25 novembre a Palazzo della Meridiana, saranno messi a disposizione i principali veicoli elettrici, dalle auto agli scooter e alla micromobilità. I test drive saranno disponibili venerdì 25 e sabato 26 novembre dalle ore 9 alle 19.30 in Piazza De Ferrari senza necessità di prenotazione.

Da lunedì 21 a giovedì 24 novembre, all’interno del loggiato di Palazzo Tursi, saranno allestiti la Smart City Exhibition, un’area espositiva dedicata ai partner e promotori della manifestazione, e il «Corner Start up» dove le start up innovative potranno presentarsi alla città durante la Genova Smart Week. 

CIE DAY: la tua Carta d’Identità Digitale. Lunedì 21 e venerdì 25 novembre i cittadini potranno richiedere la Carta d’identità elettronica (CIE). Dillo al Fascicolo: L’Ufficio Agenda Digitale sarà a disposizione per spiegare come utilizzare al meglio il Fascicolo, per sfruttare tutte le sue funzionalità. L’accesso a entrambi i servizi è consentito solo su prenotazione. 

Per maggiori dettagli sul programma e sui relatori della manifestazione è possibile consultare il sito della Genova Smart Week https://www.genovasmartweek.it/

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip