Skin ADV

Ma Rossi poteva votare?

Maurizio Rossi

Sergio Cofferati si è lamentato per i troppi stranieri che sono andati a votare ( preferibilmente per Raffaella Paita).

Ma il regolamento delle Primarie dice che gli stranieri possono votare a tre condizioni:

-risiedono regolarmente in Liguria
-hanno il permesso di soggiorno
-e la carta di identità.

C'è da pensare che i responsabili dei seggi abbiano controllato l'esistenza di queste tre condizioni prima di consegnare loro la scheda per votare.

C'è poi il senatore Maurizio Rossi leader di Liguria Civica, che ha fatto una maxi propaganda in favore di Cofferati. E' andato a votare a Palazzo Ducale, accompagnato dalla moglie Erika. L'ha detto a Primocanale e si è fatto immortalare dal fotografo del Corriere mercantile.

Ebbene, secondo certi dirigenti del Pd (che evidentemente hanno sostenuto la Paita) Maurizio Rossi non avrebbe potuto votare, sempre secondo le regole delle Primarie , non avrebbe potuto votare in quando dirigente di un partito (Liguria Civica, appunto) che non appoggia il centrosinistra.

Quindi il primo ad essere "squalificato" dovrebbe essere proprio il senatore che ha sostenuto Cofferati.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip